SPUNTI DI RIFLESSIONE

TISANA INVERNO di Erbe e Salute

L'inverno è arrivato e la tisana giusta te la prepara Erbe e Salute!

Milena, Erborista professionista e titolare di Erbe e Salute, ci spiega i benefici di questa tisana e come utilizzarla. Potete trovarla da Erbe e Salute e Better Life può effettuare il ritiro per i suoi clienti. 

guarda il video


 

BISOGNA EVITARE I PESTICIDI - MA DOVE SONO E QUANTI SONO? CHE RISCHIO CORRIAMO?

Clicca e guarda il rapporto sui pesticidi



 

MANGIARE SANO ED INTEGRARE CORRETTAMENE: PERCHÈ È NECESSARIO?

Uno spunto di riflessione dalle pillole domenicali di "erbeesaluteinpillole"

L'intestino è il nostro secondo cervello, anzi: il primo!

Conosci la PNEI (Psico-neuro-endocrino-immunologia)? Te la descrio con le parole della dott.ssa Marina Risi: “La PNEI rappresenta un modello scientifico di conoscenza del funzionamento dell’organismo umano nella sua totalità, ovvero così come avviene nella vita. Le evidenze scientifiche della Pnei sulla costante comunicazione tra i sistemi biologici hanno consentito di poter riunire ciò che nella vita non si era mai separato: la mente e il corpo.” Organi e cellule del nostro corpo comunicano con tutte le parti del corpo e le altre cellule. Per rimanere in salute questa comunicazione deve essere chiara e senza interferenze. In particolare,

LO SCAMBIO COMUNICATIVO TRA CERVELLO, SISTEMA IMMUNITARIO, GHIANDOLE E QUINDI ORMONI È CONTINUO E MOLTO INTENSO.

Esistono tre diverse categorie di messaggeri chimici; per mantenere l’armonia, essi devono risuonare all’unisono, in una vibrazione unica che è il “suono” delle varie migliaia di attività cellulari, di ogni cellula, ogni secondo. Da questo punto di vista “olistico”, anche le caratteristiche normalmente riconosciute ad alcuni organi cambiano improvvisamente ai nostri occhi.

L'INTESTINO, per esempio, È SPESSO DEFINITO IL NOSTRO SECONDO CERVELLO, PER IL SUO ELEVATO NUMERO DI NEUROTRASMETTITORI; essi PERMETTONO UNA STRETTA COMUNICAZIONE TRA L'INTESTINO STESSO, IL SISTEMA IMMUNITARIO E IL CERVELLO (la rete di cellule nervose del sistema enterico pesa quanto la massa cerebrale). ATTRAVERSO IL PASSAGGIO DI QUESTE INFORMAZIONI, mediate dai neurotrasmettitori tra un organo e l’altro, POSSONO SCATURIRE REAZIONI A CASCATA DETERMINATE DAI CIBI: PENSA AD ESEMPIO ALLE REAZIONI ALLERGICHE AD UN ALIMENTO CHE POSSONO INTERESSARE PARTI DEL CORPO COMPLETAMENTE DIFFERENTI E LONTANE! 


QUESTO "SECONDO CERVELLO" (L'INTESTINO) REAGISCE DUNQUE A QUELLO CHE MANGIAMO CON CONSEGUENZE DIRETTE SULLE FUNZIONI CELEBRALI E DUNQUE SULLE EMOZIONI. Sai che la serotonina, l’ormone della felicità, viene prodotto per almeno l’80% dall’intestino? Capisci che stretta correlazione c’è tra i vari distretti del corpo? Non solo...anche il cuore ha un sistema nervoso tutto suo, formato da una moltitudine di neuroni, anche loro in stretta comunicazione con il cervello. Ecco la novità: il cervello non è più una realtà a sé, separata e dominante, ma un'entità strettamente coinvolta in una rete di comunicazione dinamica, che parte dalle cellule e dai tessuti del corpo, in uno scambio con un’andata e un ritorno, e che rappresenta le basi biochimiche delle emozioni. Il cervello può quindi influire sul sistema immunitario. È vero anche il contrario, e lo stesso avviene per gli altri sistemi coinvolti. Ti ho confuso le idee? Leggi qui!

Lo stress cronico, secondo questa teoria ormai accettata dalla scienza, sia esso ambientale, emozionale, psicologico o alimentare, non è più solo un disturbo di tipo mentale o fisico, ma un insieme complesso di anomalie immunologiche, neurologiche e ormonali. È chiaro allora che anche malattie gravi come quelle cardiovascolari o infiammatorie, oppure depressione e invecchiamento possono e devono essere affrontate in maniera del tutto diversa. 

Non puoi (purtroppo) evitare o annullare lo stress, ma puoi potenziare il tuo intestino e di conseguenza migliorare il tuo umore...e quindi la tua “resistenza allo stress”! In questo modo, potresti prevenire problemi più gravi, e tu lo sai quanto sia importante la prevenzione!

Per sostenere il tuo “cervello enterico”, il tuo corpo e la tua mente, puoi scegliere tra molti ceppi di probiotici (fermenti lattici). Essi ti saranno utili per ripristinare l’equilibrio della flora batterica e di tutta la rete che scambia informazioni tra i vari organi; seguirà a cascata il tuo miglioramento generale. Vuoi provare? Possiamo aiutarti a scegliere i probiotici adatti a te!

MANGIARE SANO ED INTEGRARE BENE SONO IL SEGRETO PER UNA VITA FELICE!